banner475x1502.jpg
VIGNETTE !!!!!
2erezioni.jpg
il METEO.
Home
Contattaci
Notizie
Collegamenti web
divieto di ingresso
fb-divieto-di-accesso-politici-big.jpg
baratto online

">
 
Rassegna.it
CIVILTANO' - LA 7 NEWS
dal mondo
Intelligente come un polipo!

Che fine ha fatto Tartaglia?

L'uomo che nel 2009 colpì l'allora premier con una miniatura del Duomo è stato fotografato al centro commerciale di Peschiera Borromeo. Le immagini sul settimanale Oggi Nel 2009 ferì l’allora premier Silvio Berlusconi lanciandogli una miniatura del Duomo. Poi venne assolto perché riconosciuto incapace di intendere e di volere al momento del fatto. E a cinque anni di distanza Massimo Tartaglia è stato fotografato mentre partecipava a un casting per lavorare come Babbo Natale in un grosso centro commerciale a pochi chilometri da Milano, la Galleria Borromea di Peschiera Borromeo. Le foto sono state pubblicate dal settimanale Oggi, in edicola mercoledì 10 dicembre. Nessuno degli spettatori che ha assistito al casting lo ha riconosciuto. Alla domanda con chi avrebbe voluto pranzare nei panni di Babbo Natale, Tartaglia ha risposto a Oggi: “Se fossi Babbo Natale, credo che dovrei pranzare con la Befana, sbaglio?”. Ma non vorrebbe cenare con un’attrice o magari con un politico?: “Beh, i politici forse è meglio che li lasci perdere

MOSTRO IN ISLANDA

Il mostro del lago esiste davvero: "E' lungo 30 metri" Nessie, abitante del lago di Loch Ness, è ancora relegata a leggenda. Lagarfljótsormur, mostro del lago di Lagarfljót, è invece realtà. A confermarlo, il governo islandese
ISLANDA - Fino a poche ore fa era solo una leggenda. Niente di più e niente di meno che una sorta di "amico a distanza" di Nessie. Ma da oggi il lago "Lagarfljót" potrebbe superare la fama di quello di Loch Ness. "Lagarfljótsormur", un mostro di novanta metri, esiste davvero. A confermare l'esistenza del lungo serpente è stata una commissione governativa islandese che, con sette voti a favore e sei contrari, ha sancito l'autenticità di un filmato girato nel 2012 e che potete vedere qui sotto. Fino ad oggi il "mostro" era stato bollato come una semplice rete da pesca allungata, ma dopo la votazione della Commissione la versione ufficiale è che "Lagarfljótsormur" esiste. O forse - sottolineamo, forse - si tratta solo di una trovata pubblicitaria del governo per rilanciare il turismo. Forse.

MOSTRO MARINO IN VIETNAM

la notizia del ritrovamento di un gigante mostro marino in Vietnam, riportata dal sito giapponese Karapaia. Nel video la grossa e lunga creatura di colore grigio è circondata da una folla di persone, alcune delle quali impegnata ad ispezionare l'enorme bocca dell'imponente creatura, appoggiata su un rimorchio. Ma cosa potrebbe essere. un verme gigante, un mostro marino, un alieno o addirittura un esperimento animale finito male?

Attenti alle Sirene !!!!!




SCERZO NEL BAGNO DELLE RAGAZZE
LA FOTO DEL FANTASMA

ADAM Cantano con il vibratore


Tutti matti

Alieni in gabbia


spider cat Un gatto si è arrampicato sulla finestra di una porta esterna di una veranda, in perfetto stile Uomo Ragno, aprendo poi la porta per entrare in casa. Il filmato, inviato allo show televisivo America’s Funniest Home Videos, è diventato una hit su YouTube. un fotogramma dell'arrampicata Nella descrizione del filmato viene detto che il gatto si arrampica sul vetro: una prestazione assolutamente notevole, quella del felino, se fosse confermata. Più probabilmente, il gatto si arrampica su una zanzariera, ma questo non toglie nulla al “gesto atletico” del felino.

DONNA BARBUTA E SI PIACE COSI'

Harnaam Kaur soffre della sindrome dell'ovaio policistico, una patologia che fa crescere una folta peluria su braccia, petto e viso. La ragazza ha visto spuntare i primi peli a soli 11 anni e da lì si è trovata ad affrontare un vero dramma psicologico.
Per anni sono stati numerosi gli insulti e le offese che ha dovuto sopportare, persino minacce di morte da parte dei bulli. Oggi però sta bene e ride di tutto questo, grazie all'avvicinamento allo Sikhismo, una religione che vieta di tagliare i peli del proprio corpo.
Harnaam ha deciso di non tagliare più la barba in segno di rispetto verso sé stessa. "Dio mi ha creata così e devo essere contenta, ho imparato ad amarmi per ciò che sono, nulla può più turbarmi".

IO ERO UN ELFO

Sanità, stangata per 18 milioni di italiani
Valutazione utente: / 0
Scritto da Administrator   
domenica 12 agosto 2012

Sanità, stangata per 18 milioni di italiani
Dai 'ritocchi' Irpef fino a 360 euro in più

I contribuenti delle Regioni in deficit sanitario già oggi pagano un obolo aggiuntivo per
far quadrare i conti. Ecco cosa succederà nel 2013 con la rimodulazione delle aliquote
GRILLI: "NO A PATRIMONIALE, EVITARE AUMENTO IVA E RIDURRE TASSE"

governo_regioni_pp

Piemonte, Lazio, Abruzzo, Sicilia, Campania, Calabria, Molise e Puglia. Sono le otto regioni che nel 2013, salvo miracoli, saranno chiamate a mettere mano alle aliquote Irpef per rientrare dai deficit della Sanità. Una scelta che interesserà potenzialmente 18 milioni di contribuenti italiani, con rincari tra i 120 e i 360 euro a seconda delle fasce di reddito. Quella consegnata alla regioni è una facoltà e non un obbligo, ma si accettano scommesse su come andrà a finire. La misura, già prevista nei decreti del federalismo fiscale, è stata anticipata con l’approvazione della spending review. Ma il giochetto è sempre lo stesso: si tagliano i trasferimenti dello Stato e si dà la "possibilità" agli enti locali di rivalersi sui cittadini  di Mauro Del Corno

Lascia il primo commento! | Aggiungi ai preferiti (124) | Riporta quest'articolo sul tuo sito! | Visualizzazioni: 1339

 
come fare se una medusa ti punge
Valutazione utente: / 0
Scritto da Administrator   
domenica 12 agosto 2012

Vi ha toccato una medusa? Regolatevi così

I consigli di un medico dell'isola d'Elba, che spesso fronteggia il problema.

Alberto De Fusco
Vi ha toccato una medusa? Sono cose che capitano in questa stagione. Non sono cose simpatiche, ma non disperate. Una volta a terra, guardate bene la zona della vostra pelle toccata dalla medusa. È successo che, quando quella simpatica bestiola vi ha toccato, ha tirato fuori dei filamenti urticanti che hanno liberato un cocktail di tre diverse proteine velenose.
Quelli tra voi che sono esperti di ecologia potranno trarre un transitorio sollievo dalla consapevolezza di aver scelto un mare "nostro" invece di quello di un paese tropicale, dove avrebbero potuto incontrare una medusa che si chiama caravella portoghese ed è così fetente da essere mortale. Temo però che l’utilità dell’acculturazione sarà modesta.
Maggior soddisfazione potrebbe darvi il fatto che, nonostante il dolore boia che avete sentito al momento del contatto, la pelle ora non sembra così male.

 

Rossa in pochi minuti

Non fidatevi: nel giro di pochi minuti diventerà rossa e gonfia, perché le tossine liberate dalla meduse nel contatto con la vostra pelle si stanno legando ai recettori presenti nei tessuti cutanei e sottocutanei e provocheranno la liberazione a catena di una serie di mediatori, cominciando dall’istamina e poi via via numerosi altri capaci tutti quanto di provocare subito una bella infiammazione con vasodilatazione, edema, gonfiore, arrossamento, prurito e dolore.

 

E a distanza di diverse ore…

Lascia il primo commento! | Aggiungi ai preferiti (130) | Riporta quest'articolo sul tuo sito! | Visualizzazioni: 1429

Leggi tutto...
 
Se l'Euro esce dalla Grecia di Fabio Sdogati
Valutazione utente: / 0
Scritto da Administrator   
martedì 24 luglio 2012
Image

Ha dell’incredibile:
a due anni e otto mesi dall’inizio della cosiddetta ‘crisi greca’ i sapienti continuano a porre il quesito errato.
In principio il quesito era: ‘Ci sarà un effetto domino’? E la risposta era: no, non ci sarà un effetto domino, ci sarà un proseguire sempre più determinato dell’attacco portato all’Euro e al progetto di unificazione europea. Lo abbiamo scritto, non è vero? Ed è ciò che si è puntualmente verificato.
Oggi il quesito, messo dai sapienti sulla bocca di tutti, è: ‘Che cosa succederà se la Grecia esce dall’Euro’? Si noti l’uso di tempi e modi: corretta la successione temporale, nella quale si da per scontato che l’effetto scatenante di quegli effetti segua cronologicamente la causa. L’uso appropriato di condizionale e congiuntivo viene accuratamente evitato, eppure non sarebbe più onesto, e formalmente corretto, chiedersi ‘Che cosa succederebbe se la Grecia uscisse dall’Euro’? Cheap psychology, diranno i sapienti.
Ci si chiederà: ma qual è allora il quesito corretto (e rilevante)? Ma è semplice, è sotto gli occhi di tutti: Che cosa succederà adesso che l’Euro sta lasciando la Grecia’?
In questo contesto la parola ‘Grecia’ è, ovviamente, da intendersi come sempre l’abbiamo intesa in questi articoli che condividiamo con colleghi, studenti, alumni, giornalisti: Grecia=Europa. Così come mai abbiamo interpretato l’attacco al debito emesso dal governo greco come punizione per aver peccato più di altri, così continuiamo a non credere che l’Euro stia uscendo dalla Grecia per quella presunta ‘fuga dei depositi’ di cui parla la stampa.
Mentre scrivo questo pezzo il prezzo dell’Euro è sceso a circa 1,24 Dollari Usa. Ma allora i greci erano ricchi, e detenevano depositi talmente ricchi che, una volta chiusi a favore di depositi in Dollari, hanno portato ad un deprezzamento dell’Euro veramente importante! Si risponderà: suvvia, sono le aspettative degli operatori che semplicemente amplificano il fenomeno, operatori che temono che l’area tutta sarà contagiata (ancora!) e stanno rintanandosi nel safe haven per eccellenza (ma anche in oro, di nuovo, in Corone Danesi, etc. etc.)!

Lascia il primo commento! | Aggiungi ai preferiti (136) | Riporta quest'articolo sul tuo sito! | Visualizzazioni: 1533

Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 Pross. > Fine >>

Risultati 625 - 628 di 680





NIGERIA TV..........................................................
NIGERIA TV



MOTIVAZIOI ASSOLUZIONE BERLUSCONI PROCESSO RUBY




Sirene, ilmistero svelato su DISCOVERY


squalo mangia squalo


STRAORDINARIO


UKRAINA..TV...........................................
Login Form





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
WEBCAM WORLDWEBCAM....................................
Parigi
Vai alla webcam Paris, Eiffel Tower - EiffelCam 285 a Europa / Francia / Quartier des Invalides


vivere di sola frutta

PALAS Civitanova Marche





  | Top |